Svetta Hummels: la Germania vola in semifinale, la Francia torna a casa

di Redazione Tiscali
Francia-Germania 0-1. E’ la Germania la prima semifinalista dei Mondiali 2014. La squadra di Loew si impone 1-0 nel “derby europeo” sulla Francia grazie ad un colpo di testa di Hummels e si garantisce, per la quarta volta consecutiva, un posto al penultimo atto della rassegna iridata.Hummels eroe tedesco – La Francia prova a partire forte, anche per vendicare le partite del 1982 e del 1986, ma il grande protagonista del primo quarto d’ora è Hummels, che prima in scivolata toglie una palla dai piedi di Benzema e poi dall’altra parte del campo sblocca il risultato di testa. Al 24′ la Germania potrebbe raddoppiare ma l’arbitro argentino Pitana non concede rigore (ed espulsione) per una trattenuta di Debuchy su Klose. Prima dell’intervallo, Benzema ha altre due occasioni ma si vede respingere un colpo di testa dal solito Hummels e non sorprende dal limite Neuer.

hummels
Ripresa al piccolo trotto per la Francia – Nella ripresa la Francia attacca al piccolo trotto, forse anche per il caldo, e i pochi palloni interessanti arrivati in area vengono sprecati da Valbuena e compagni, che arrivano sempre in ritardo all’appuntamento col pareggio. Hummels continua ad avere la meglio nel duello con Benzema (altre due conclusioni contenute dal centrale tedesco) ed è anche fortunato quando ad un quarto d’ora dal termine una palla rimbalzatagli sulla faccia termina a mezzo metro dal palo.
Finale con i tedeschi che sprecano – Nel finale i tedeschi sprecano due ripartenze con Schurrle, eroe contro l’Algeria ma sprecone davanti a Lloris, mentre in pieno recupero Neuer dice ancora di no a Benzema. Ora la sfida fra Germania e la vincente fra Brasile e Colombia.
04 luglio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *