Jessica Miuccio del team Cacciatore Corse all’ennesima sfida su quattro ruote: lo Slalom Coppa Città di Partanna




Casteltermini 18/05/2019 (SikeliaNews) – Sono 85 i piloti che domani, domenica 19 maggio, daranno vita al al 4° appuntamento del Campionato Siciliano. Siamo alla 26^ edizione dello Slalom Città di Partanna, valido per la Coppa AciSport 5^ Zona e per il Campionato Siciliano Slalom 2^ Zona. Oggi pomeriggio, sabato 18 maggio, a partire dalle 15:45, si terranno le verifiche tecniche e sportive sul corso Vittorio Emanuele presso l’ex Pretura e in piazza Falcone – Borsellino. La gara si disputerà su tre manches, la prima delle quali prenderà il via domenica alle 9.00.

La serie regionale, giunta al 5° appuntamento stagionale, continua a suscitare un enorme interesse da parte di piloti, team, scuderie e addetti ai lavori che hanno creduto nel modulo messo in atto dalla delegazione siciliana. La diversità di coefficiente (lo slalom di Partanna si disputa con  coefficiente 1,5), la divisione in due zone e la corsa nella propria categoria, fanno sì che l’attenzione rivolta alle gare sia viva per l’intero arco del campionato in cui si contano oltre 20 manifestazioni.

 

Protagonisti del team Cacciatore Corse saranno Antonino Accardo su Renault Clio Williams n3 e l’ormai veterana Jessica Miuccio su Renault Clio rs n3, la “quota rosa” del team, 25 anni, campionessa navigatori regionali nel Campionato Siciliano 2016, 1^  al 3° Slalom di Salice e 1^ del femminile, 2^ di classe e 1^ del femminile al 24° Slalom Torregrotta – Roccavaldina, 1^ del femminile a quasi 10 punti di distacco nel Campionato Siciliano Slalom ed attualmente 2^ nella classe N2000 a pochi punti dal primo.

Jessica è una bellissima ragazza di Santa Teresa di Riva (ME) e partecipa a pieno ritmo alle gare ormai da ben 7 anni, la sua è una passione per i motori che le è stata trasmessa col DNA dal papà, pilota anch’esso in passato, passione che ha trasmesso anche al fratello di Jessica, Francesco. Sin da piccola la nostra pilota ha gareggiato coi go-kart e poi, al compimento dei 18 anni, è passata alle auto vere e proprie, mietendo un successo dopo l’altro.

Jessica Miuccio è un esempio di forza, tenacia e grinta che tutte le donne dovrebbero imitare nella vita. La determinazione ed il coraggio che mette nell’affrontare le gare sono presupposti basilari anche nella sua vita di tutti i giorni, nelle mille cose quotidiane. Sentiremo sicuramente ancora per molto tempo parlare di lei, dei suoi successi e della sua forza d’animo.

 

A Jessica, alla factory Cacciatore Corse e a Vincenzo Palumbo della MSV Service, che fornisce l’assistenza e tutta la sua esperienza al team, facciamo un grande in bocca al lupo per il loro futuro agonistico.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *