Delta 2000 ancora in trionfo al XI Gran Prix Benchpress di Canicattì

Casteltermini, 11 11 2014 (SikeliaNews) – Orgoglio, determinazione, grinta, emozione: questo è quanto trapela dagli occhi del Coach Angelo Faraone e dei suoi compagni di squadra che, il 9 Novembre scorso, hanno preso parte al XI Gran Prix Benchpress svoltosi a Canicattì (AG). Ad organizzare la manifestazione il quattro volte Campione del Mondo Marcello Facciponte. “Un’esperienza meravigliosa, entusiasmante!” così l’ha definita Faraone, durante l’intervista che ci ha concesso. Ilaria Mongiovì, Federica Bonomo, Giovanni Belvedere, Silvio D’Urso, Pasquale Pullara, Mattia Calderone, Salvatore Cacciatore e, dulcis in fundo, Angelo Faraone, con le loro performance sono riusciti a convincere pubblico e giuria, tenendo alto il nome dell’intera Città di Casteltermini. “Adesso è il turno della Delta 2000 di Casteltermini: di sicuro sarà una bella alzata” così lo speaker presentava ogni atleta e le classifiche dimostrano che non sono state solo parole:

  • Federica Bonomo, I classificata, nella categoria di competenza, con un’alzata di 57,5 Kg
  • Ilaria Mongiovì, I classificata, nella categoria di competenza, con un’alzata di 52,5 Kg
  • Pasquale Pullara, I classificato, nella categoria di competenza, con un’alzata di 135 Kg
  • Salvatore Cacciatore, III classificato, nella categoria di competenza, con un’alzata di 90Kg.

In questo sport il punteggio viene calcolato in base al coefficente derivante dal rapporto peso dell’atleta/peso sollevato.

La tecnica impeccabile di tutti gli atleti della Delta 2000 è stata il fiore all’occhiello della manifestazione. “Mentre tutti alzano come tori, noi vinciamo come leoni” ci dice un emozionato Faraone, con gli occhi vivi di chi sa di aver compiuto una vera impresa, frutto di lavoro, sacrificio e voglia di mettersi in gioco. Fino a qualche anno fa, infatti, nessuno si sarebbe aspettato che Casteltermini potesse essere rappresentato in tale disciplina, ma oggi, invece, tiene alta la bandiera, sia nel settore maschile che, un po’ a sorpresa, in quello femminile. “Ho sempre sostenuto che vincere una volta può essere solo fortuna, ma già dalla seconda può essere solo bravura! Da oggi in poi i miei atleti hanno superato la seconda prova!” dichiara il Coach della Delta 2000, con orgoglio e determinazione, quella determinazione che sa trasmettere ai suoi allievi e compagni, che l’uomo ha sempre dovuto avere per compiere le imprese più grandi, le gesta più eroiche. Quella determinazione che non manca mai nella grande famiglia Delta 2000.

10357831_909878855689981_8596419148438490828_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *