A.S.D. Casteltermini in 4° posizione. Il Casteltermini di Pino La Bianca fa paura (l’Approfondimento)




Non è un sogno, è realtà. Il Casteltermini di Pino La Bianca fa paura. Prima Caltanissetta e ora Mazara del Vallo dove batte la Mazarese 1-4 nella sfida ad alta quota al “N. Vaccara”. Colpo grosso del Casteltermini che con questa vittoria balza solitario in 4° posizione, scavalcando proprio la Mazarese, e si porta a due punti da Lercara e Lascari e a tre punti dalla capolista Folgore Castelvetrano. Quarta vittoria consecutiva, miglior attacco del Campionato e difesa che nelle ultime quattro giornate ha subito soltanto due gol.

Casteltermini formato carrarmato, Mazarese a secco. E’ questo il verdetto di Mazara del Vallo, da cui i castelterminesi escono con tante certezze e sogni. Certezze sul gioco, sulla qualità della rosa e sulla voglia di continuare a stupire. E sogni per il futuro, con un ruolino di marcia importante e i PlayOff nel mirino. Merito di La Bianca, certo. Ma anche del mercato estivo e di un mix vincente di esperienza ed entusiasmo che sta dando soddisfazioni e tanti punti ai granata.

La Bianca butta dentro subito il giovanissimo Agnello, poi attacco formato da Sylla, Fofana e Piazza. In difesa ci sono La Cognata e Di Benedetto. La Bianca getta nella mischia in regia Jallow insieme ad Alba. I terzini sono La Mendola a destra e Valenti a sinistra. Tra i pali ritroviamo il grande Allegro.

CRONACA — Un tempo per prendere le misure e poi la goleada. Va come un treno il Casteltermini del Patron Sanvito e del DS Messinese. Il primo tempo è un mix di ritmo, qualità e occasioni in entrambe le parti. Ma sono i castelterminesi a fare la voce grossa. Coraggioso e sicuro, il Casteltermini parte subito forte, aggredendo alto e cercando di verticalizzare rapidamente. Il meritato vantaggio arriva al 45esimo grazie ad un netto rigore assegnato dall’arbitro e trasformato dal capitano Piazza.

Il secondo tempo é interamente di marca granata. Azione dopo azione la squadra granata va vicino al gol svariate volte. Il raddoppio arriva grazie ad un Autogol, dopo una mischia in aerea Mazarese.

Tris del subentrato Giuliano che al limite dell’aerea avversaria effettuata un bel tiro che si insacca alle spalle del portiere giallorosso.

Quarto ed ultimo gol granata ad opera del sempreverde Piazza, autore di una partita eccezionale. C’è tempo anche per veder giocare gli ottimi Chiarelli e Marchese.

Complimenti ai giocatori schierati sin dall’inizio e a quelli subentrati nel secondo tempo, prova impeccabile sotto tutti i punti di vista! I tifosi sono entusiasti, commenti positivi arrivano pure dagli emigrati castelterminesi in Nord Italia, Belgio, Inghilterra, Francia, Germania e anche dagli Stati Uniti.

Lode, lode, lode a Pino La Bianca, capace di creare un gruppo stratosferico. Lode ai ragazzi che si dimostrano professionisti in campo e fuori.
Insomma una domenica da incorniciare!

Adesso testa al San Vito Lo Capo, terzultima forza del Campionato. Guai ad abbassare la guardia!

#FORZACASTELTERMINI

Redazione Sportiva SikeliaNews: VITTORIO PIO MARTORANA




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *