“Se controllate la mia spazzatura vi denuncio”, commerciante “avvisa” il Comune




[dropcap]



[/dropcap]da agrigentonotizie.it

“Se toccate la mia spazzatura vi denuncio alla Procura”. Non è una minaccia, ma è certamente un avviso perentorio. Ad affiggerlo è stato il titolare di un’attività commerciale di San Leone. La tabella, stampata su un semplice foglio di carta, è stata ritrovata stamattina da alcuni operatori, che stavano appunto effettuando dei controlli. Quanto contenuto nell’avviso è inequivocabile: “Avviso (per netturbini e vigili urbani). Appena aprite i sacchi della mia spazzatura vi denuncio alla Procura per violazione della privacy” , segue citazione del decreto legislativo 30 giugno 2003, numero 196, quello che norma le leggi in tema della tutela dei dati personali.

La notizia è stata diffusa durante la conferenza stampa di ieri mattina direttamente dal comandante della polizia municipale Gaetano Di Giovanni. “Sono disposto ad andare direttamente io a fare i controlli – ha detto – . Non fermeremo la nostra attività di verifica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *