Non vuol fare giocare i bambini davanti la porta, cittadino mette trappola sul marciapiede




[dropcap]



[/dropcap]Due strutture costruite a casa con un lavoro certosino, con il solo intento di non far giocare più i bambini davanti la propria porta. A Raffadali, in una determinata via, non c’è spazio per i più piccoli a causa di una persona che, stanco del rumore dei ragazzini del quartiere, ha deciso di costruire due piccole e pericolose strutture, simili a quelle utili per allontanare i piccioni.

Due barre di ferro con spilli appuntiti sono comparsi infatti nel quartiere dove i più piccoli uscivano a giocare. A denunciare l’accaduto è la madre di tre bambini, impaurita e preoccupata per quanto accaduto che su Facebook mostra la foto del pericolo, spiegando che l’autore del gesto ha già provato in passato a fermare i bambini che giocano davanti la porta con altri rimedi. La stessa madre ha annunciato di fare denuncia ai carabinieri per tutelare l’incolumità dei propri figli e di qualcuno che potrebbe inciampare e farsi male.

Pioggia di critiche nei commenti alla foto, dove in molti, tra i cittadini, sono indignati per un gesto che ha stupito e preoccupato. Tutti sono concordi che l’uomo autore del gesto deve essere fermato.

Fonte: AgrigentoNotizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *