Mussomeli, solidarietà al medico Sciarrino in protesta a difesa del «Longo»




[dropcap]



[/dropcap]da castelloincantato.it

Lo sciopero della fame in difesa dell’ospedale e del diritto alla salute è partito. Lo aveva annunciato pubblicamente e così è stato. Saverio Sciarrino, medico dell’ospedale «Immacolata Longo» di Mussomeli sta protestando per dare voce al fortissimo disagio legato «turni massacranti per carenze do organico».

Un aspetto, quest’ultimo a cui hanno dato eco i deputati regionali pentastellati Nuccio Di Paola e Francesco Capello, partendo da un sentimento di solidarietà nei confronti del professionista.

«Quello di Mussomeli non e’ purtroppo un caso isolato ma è la triste realtà di una rimodulazione della rete sanitaria regionale che penalizza i cittadini dei piccoli centri a scapito i due parlamentari regionali.

«Per garantire i livelli essenziali di assistenza – hanno aggiunto – occorre partire dai presidi sanitari territoriali dei piccoli centri. Al dottore Sciarrino ed a tutto il bacino d’utenza dell’ospedale di Mussomeli, giunga non solo la nostra solidarietà, ma anche la garanzia di un impegno immediato a migliorare la situazione».

Da qui, da parte dei due deputati di palazzo dei Normanni,« l’impegno di portare immediatamente il caso dell’ospedale “Longo” all’attenzione della commissione sanità dell’Assemblea regionale siciliana».

1 thought on “Mussomeli, solidarietà al medico Sciarrino in protesta a difesa del «Longo»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *