Comuni “ricicloni”: Sambuca è in testa, ecco come si sono piazzati gli altri paesi




da agrigentonotizie.it

Con il 78,8 per cento Sambuca di Sicilia è – per l’anno 2018 – il Comune Agrigentino più “riciclone”. S’è piazzato, infatti, al nono posto a livello regionale. Segue al quindicesimo posto – con un 75,6 per cento – Lucca Sicula, poi con il 75 per cento Ribera, poi – al diciassettesimo posto – con il 74,9 per cento Joppolo Giancaxio ed ancora dopo, con il 74,8 per cento, Cammarata.

Al ventesimo posto – con un 74,3 per cento – c’è San Giovanni Gemini e immediatamente dopo, con il 73,6 per cento, Santa Elisabetta. Scendendo poi al ventisettesimo posto, con il 72 per cento, c’è Santa Margherita Belice e al ventinovesimo posto, invece, c’è – con il 71,7 per cento – Sant’Angelo Muxaro. Si piazza invece al trentunesimo posto Cattolica Eraclea con 71,2 per cento.

Tutti gli altri Comuni Agrigentini risultano essere più in fondo nella speciale graduatoria stilata sulla base della percentuale raggiunta con la raccolta differenziata. Soddisfatto, pienamente, il sindaco di Sambuca di Sicilia: Leo Ciaccio. “Il nostro paese si conferma essere il più riciclone della provincia di Agrigento – ha scritto – e fra i più ricicloni della Sicilia. Complimenti a tutti noi!”. Al primissimo posto, con 82,9 per cento, c’è un Comune Palermitano: San Giuseppe Jato, seguito – con l’82,7 per cento – da Rometta, in provincia di Messina, e medaglia di bronzo per la Catanese Zafferana Etnea che ha raggiunto l’82,1 per cento.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *