La “LISTA CIVICA per CASTELTERMINI-AUTURO RIPEPE SINDACO” chiede un incontro urgente con il Commissari straordinario Dott. Lo Presti per affrontare la problematica della stabilizzazione dei contrattisti.




N.B.  Questo contenuto è stato pubblicato integralmente e senza nessuna variazione come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un prodotto di SikeliaNews-

“La Lista Civica per Casteltermini-Arturo Ripepe Sindaco”, si è riunita per discutere sulle problematiche che in questo momento affliggono l’intera comunità castelterminese che il parodossale vuoto amministrativo determinato dalla dichiarazione di decadenza per ineleggibilità di Nicastro, dalla successiva sospensione di Pellitteri, unite all’inerzia di un Consiglio Comunale incerto e demotivato, rischiano di condurre il paese alla paralisi totale con la conseguenza di produrre effetti negativi irreversibili.
Grande preoccupazione, peraltro condivisa dal gruppo politico che fa capo a Totò Scozzari presente alla riunione, è stata manifestata dai partecipanti all’incontro riguardo alla mancata approvazione del Piano di Riequilibrio che risulta fornito di tutti i parei tecnici.
L’approvazione del suddetto Piano di Riequilibrio, oltre a porsi come atto propedeutico per il completamento della procedura di fuoriuscita dal dissesto finanziario, sbloccherebbe le procedure di avvio della stabilizzazione dei contrattisti, tuttora bloccate dallo stato di dissesto finanziario del Comune.
A conclusione dell’incontro si è stabilito all’unanimità di chiedere un incontro al Commissario straordinario Dott. A. Lo Presti per affrontare le suddette problematiche e per comunicargli la disponibilità del gruppo consiliare facente capo a Totò Scozzari di approvare nel prossimo Consiglio Comunale il Piano di Riequilibrio.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *