LISTA CIVICA PER CASTELTERMINI “ARTURO RIPEPE SINDACO” – INCONTRO CON IL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL COMUNE DI CASTELTERMINI




N.B.  Questo contenuto è stato pubblicato integralmente e senza nessuna variazione come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un prodotto di SikeliaNews-

Si è svolto stamattina al comune di Casteltermini l’incontro tra Il Commissario Dott.re Lo Presti e i rappresentanti della lista Civica per Casteltermini Arturo Ripepe Sindaco.

Giudizio molto positivo a questo incontro , commentano Ripepe, Caltagirone e Fontanella, un Commissario preparato e all’altezza della difficile situazione che Casteltermini sta vivendo, con idee chiare che sicuramente porteranno benefici alla nostra comunità in questo momento disorientata.

Un incontro ricco di contenuti e in totale cordialità tra persone che hanno a cuore il destino di Casteltermini.

Dopo una analisi generale della situazione economica in cui versa il nostro paese, e l’auspicio che presto possa tornare alla normalità politica amministrativa, si è passati a discutere sui problemi oggetto dell’incontro: Primo argomento discusso è stato il problema della stabilizzazione che oggi diventa prioritario visto l’approssimarsi del 31/12/2019 data ultima per l’avvio della stabilizzazione ,condizione indispensabile per garantire da un lato la prosecuzione, dall’altro la possibilità di completare il processo entro il 31/12/2020.

Il Commissario ha rassicurato , che verificato sul piano tecnico che gli uffici preposti,(Ragioneria e Revisori dei Conti), non abbiano rilevato problemi, incontrerà il Presidente del Consiglio per discutere sugli adempimenti propedeutici all’avvio della stabilizzazione, per i quali il Consiglio è chiamato a pronunciarsi (Piano di Riequilibrio),qualora si concludesse positivamente l’iter parlamentare di un disegno di legge presentato dai deputati Regionali : Di Mauro , Calderone, Di Caro e Fava già discusso in Prima commissione all’ARS, e in attesa di essere incardinato nelle discussioni in Assemblea ,che estenderebbe la possibilità delle procedure di stabilizzazione anche ai Comuni che si trovano in stato di dissesto.

Si è parlato di Rifiuti ,di cimitero dove la mancanza di loculi si sta rivelando una vera emergenza,di illuminazione e di Teatro comunale. Tutti argomenti molto interessanti già all’attenzione del Commissario.

Alla fine ritenendoci soddisfatti dell’incontro e della cordialità del Commissario si è concordato di rincontrarsi non appena in possesso di ulteriori informazioni circa le problematiche trattate.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *