Grandi manovre per MpA, PID ed ex Forza Italia, si va verso la fusione

Si è svolta, Domenica 6, a Catania una affollata assemblea, alla quale hanno partecipato circa 400 fra parlamentari nazionali e regionali ed amministratori locali. I lavori sono stati coordinati dal Senatore Antonio Scavone e dall’onorevole  Innocenzo Leontini, ex capogruppo del PdL all’Assemblea Regionale Siciliana. Presenti ai lavori anche i presidenti dei Gruppi parlamentari all’ARS Roberto Di Mauro (MpA) e Totò Cordaro (Pid-Cantiere Popolare) e l’ex Assessore regionale Nino Beninati.

“Già in occasione delle ultime elezioni europee – afferma Di Mauro – abbiamo unito le nostre forze per sostenere Innocenzo Leontini che ha rappresentato il punto di contatto fra diverse istanze autonomiste e per la difesa delle prerogative della Sicilia. Oggi, di fronte alle scellerate scelte del Governo Crocetta che sta letteralmente svendendo l’autonomia in cambio di alcune elemosine del Governo nazionale -conclude Di Mauro– occorre rilanciare un progetto ed un soggetto politico unitario che rivendichino con forza i diritti della Sicilia e dei Siciliani e siano in grado di difenderli di fronte all’arroganza di Renzi e dei suoi sostenitori anche siciliani.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *