Elezioni politiche, alle 19 ha votato il 42,93 degli aventi diritto




[dropcap]



[/dropcap]da www.agrigentonotizie.it

Il trascorrere delle ore non fa cambiare il trend: l’Agrigentino resta la provincia siciliana con la più bassa affluenza alle urne. Secondo i dati arrivati al Viminale, alle ore 19, nell’Agrigentino ha votato – per il rinnovo del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati –  il 42,93 per cento degli elettori. La percentuale del 42,93 per cento si riferisce a tutti i 43 Comuni dell’Agrigentino.

I seggi rimarranno aperti fino alle 23 i seggi per votare e rinnovare il Senato della Repubblica (315 i senatori che siederanno a palazzo Madama) e la Camera dei Deputati (630 i deputati che siederanno alla Camera). Sono 484 mila gli aventi diritto al voto che vengono chiamati alle urne, in 510 seggi, nell’Agrigentino.

Alle ore 19 ad Agrigento è andato a votare il 43,85 per cento, ad Alessandria della Rocca: 38,98 per cento; Aragona: 47,79; Bivona: 45,86; Burgio: 42,10; Calamonaci: 48,57; Caltabellotta: 47,81; Camastra: 47,73; Cammarata: 47,72; Campobello: 43,79; Canicattì: 41,93; Casteltermini: 46,80; Castrofilippo: 38,73; Cattolica Eraclea: 47,21 per cento; Cianciana: 37,29; Comitini: 46,92; Favara: 39,27; Grotte: 44,35; Joppolo Giancaxio: 44,10 per cento; Lampedusa e Linosa: 33,63; Licata: 34,64 per cento; Lucca Sicula: 39,38 per cento; Menfi: 47,39; Montallegro: 50,93 per cento; Montevago: 51,04; Naro: 42,57; Palma di Montechiaro: 36,13; Porto Empedocle: 42,01; Racalmuto: 43,31; Raffadali: 44,74 per cento; Ravanusa: 42,59; Realmonte: 44,59; Ribera: 42,77; Sambuca di Sicilia: 54,20; San Biagio Platani: 39,05; San Giovanni Gemini: 49,22; Santa Elisabetta: 36,10 per cento; Santa Margherita Belice: 46,82; Sant’Angelo Muxaro: 44,56; Santo Stefano Quisquina: 40,57 per cento; Sciacca: 49,12; Siculiana: 43,13 e Villafranca Sicula: 45,16 per cento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *