Casteltermini, M5s: “Segnalate istanze che riguardano fondi per le scuole e la fase 2 del Reddito di citadinanza”.




N.B.  Questo contenuto è stato pubblicato integralmente e senza nessuna variazione come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un prodotto di SikeliaNews-

Il Sindaco (sospeso) Filippo Pellitteri e i Consiglieri comunali Luca Nobile, Rosita Mondello e Giovanni Antinoro, hanno stamani presentato delle istanze con cui si segnalano dei fondi da utilizzare per progetti che riguardano gli istituti scolastici, nonché le attività propedeutiche per attivare i “progetti utili alla collettività” collegati alla misura del Reddito di cittadinanza.

Nello specifico:

  • Bando “Facciamo Ecoscuola”.

Il progetto è finanziato da una quota delle indennità rinunciate dai Portavoce del MoVimento 5 Stelle. Alla suddetta iniziativa potranno partecipare tutte le scuole pubbliche d’Italia presentando apposita domanda entro il 15 gennaio 2020. Le scuole potranno inviare il loro progetto, per un ammontare del contributo pari a 10.000 o 20.000 euro, orientato a raggiungere uno di questi obiettivi:

– riduzione dell’impronta ecologica;

– interventi di messa in sicurezza dei locali scolastici;

– promozione della mobilità sostenibile,

– educazione ambientale;

– rigenerazione degli spazi;

– organizzazione di giornate per la sostenibilità;

  • “Piano straordinario per le verifiche dei solai e controsoffitti”.

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha destinato, con DM 734 del 08 agosto 2019, € 40mln relativi all’annualità 2020 al finanziamento di un Piano straordinario per le verifiche sui solai e sui controsoffitti degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico, più 25,9 mln per interventi urgenti che si dovessero rendere necessari a seguito delle verifiche fatte. il 30 per cento delle risorse da assegnare attraverso la procedura è riservato a Province e Città Metropolitane mentre la restante percentuale è a favore dei Comuni e/o unioni di Comuni. Gli Enti Locali possono presentare la propria candidatura entro le ore 15 del 29 novembre 2019.

  • “Attività propedeutiche per i progetti utili alla collettività”.

Il 17 ottobre, presso la Conferenza Unificata tra Anci e Ministero del Lavoro,  è stato approvato il decreto che definisce le forme e le modalità di attuazione dei progetti utili alla collettività, che i comuni dovranno attivare per i percettori del Reddito di Cittadinanza.

“Sicuri che il Commissario straordinario – dicono gli esponenti del M5s di Casteltermini – attiverà gli Uffici comunali preposti al fine di dar seguito alle istanze da noi presentate, cogliamo l’occasione per ricordare allo Stesso di fissare un incontro in cui discutere di alcune problematiche del territorio, così come richiesto in data 14 ottobre 2019.

MoVimento 5 Stelle Casteltermini




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *