Casteltermini. I Consiglieri di maggioranza informano




N.B.  Questo contenuto è stato pubblicato integralmente e senza nessuna variazione come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un prodotto di SikeliaNews-

I consiglieri Comunali di maggioranza, consapevoli del fatto che la vita di un Comune, all’interno delle regole di democrazia liberale, necessita dell’attività del Consiglio Comunale a cui spetta per legge approvare atti in materia finanziaria che permettono la vita del Comune tramite l’erogazione dei servizi, con senso di responsabilità e senza venir meno ai compiti loro affidati dalla cittadinanza, hanno operato e continuano ad operare senza la ricerca esasperata della pubblicità politica.

Alla luce di questa ovvia considerazione, anche a fronte di una pratica invalsa da poco che consiste nel tenere colloqui riservati “nelle segrete stanze”, i Consiglieri di maggioranza ritengono opportuno  informare la cittadinanza circa il lavoro fatto nella sede ufficiale che è il Consiglio Comunale.

In particolar modo, in questi ultimi mesi, il lavoro del Consiglio Comunale è stato necessario per permettere l’utilizzo di somme provenienti dallo Stato e dalla Regione da impiegare a solo ed esclusivo vantaggio della collettività castelterminese, questo è facilmente desumibile dalle delibere pubblicate nell’albo pretorio on line del comune.

Per maggiore comodità basterà consultare uno specchietto relativo alla seduta ultima del Consiglio Comunale

Oltre a permettere l’utilizzo di queste somme, i Consiglieri di Maggioranza hanno anche indirizzato al Commissario Straordinario le seguenti note:

– Note a chiarimento per i tempi di approvazione del  bilancio stabilmente riequilibrato anche in relazione alle possibilità di  proroga/stabilizzazione  dei precari in forza al Comune

– Richiesta di chiarimenti in merito alla emissione di fatture  del canone di depurazione che vede interessato circa il 30% delle utenze, in merito a quest’ultimo punto il Commissario Straordinario , dopo aver incontrato i referenti di Girgenti Acque, ha riferito al gruppo consiliare tramite il Presidente del Consiglio, che Girgenti Acque mette a disposizione della cittadinanza un servizio per la verifica delle bollette e nel caso di somme effettivamente dovute è disponibile ad operare una rateizzazione  lunga che venga incontro alle necessità dell’utente.

– Richiesta chiarimenti gestione acqua pubblica comune

– Sono stati  chiesti in Consiglio chiarimenti in ordine al servizio SIA (sostegno all’ inclusione attiva), con particolare attenzione a ciò  che era previsto nel progetto e ciò che è stato realizzato.

Seppur in un clima politico instabile, i Consiglieri di Maggioranza desiderano rassicurare la cittadinanza sul fatto che  non si sottrarranno al loro dovere per il funzionamento delle Istituzioni democratiche




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *