Sikelia NOTIZIA

Picchia la moglie e scappa con la borsa

Prima colpisce la donna con un pugno, poi sfugge strappandole dalle mani la borsa che conteneva il cellulare. La sequenza sembrerebbe quella di uno scippo ai danni di una sconosciuta, invece protagonista della vicenda è un cinquantenne agrigentino, la vittima è la moglie, più giovane di lui e di origine straniera.

La lite pare sia arrivata al culmine di una serie di liti e scenate di gelosia, con lo spettro di una imminente separazione.

La fuga dell’aggressore è durata poco,  è stato subito rintracciato dai poliziotti della sezione Volanti, intervenuti dietro la segnalazione dei vicini.

La donna ha rinunciato alle cure mediche, mentre il marito si accomodava negli uffici della Polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *