Padre ucciso e nascosto dentro un mobile a Catania




da newsicilia.it

CATANIA – Potrebbero esserci i soldi della pensione alla base dell’omicidio che si è consumato oggi in via Sardegna, in zona corso Indipendenza, dove due fratelli avrebbero assassinato l’anziano padre.

A lanciare l’allarme, ancora sotto choc, sarebbero stati alcuni residenti che avrebbero notato, intorno alle 12,30 di questa mattina, i due uomini mentre trasportavano un mobile dal quale sarebbe penzolata la mano dell’anziano genitore.

Secondo le prime parziali ricostruzioni, l’omicidio potrebbe essere scaturito al culmine di una lite che si sarebbe consumata alle 3 della scorsa notte.

Uno dei due presunti assassini ha 39 anni, il fratello una trentina. Il quadro familiare sarebbe abbastanza complesso: pare, infatti, che la madre soffra d’Alzheimer.

Sul posto sono presenti due pattuglie della Polizia di Stato, la Polizia Scientifica e il medico legale. Sarà quest’ultimo a stabilire le cause del decesso della vittima.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *