Famiglie evacuate, muri che crollano e strade chiuse: si contano i danni del maltempo




Il maltempo non dà tregua al territorio dell’Agrigentino. Infatti, si registrano ancora danni dovuti alla pioggia caduta abbondante nelle ultime 24 ore. Il personale stradale del Libero Consorzio Comunale di Agrigento ha eseguito numerosi interventi per la rimozione di fango e detriti su diverse strade provinciali.

Dopo la temporanea chiusura delle SP 17-B Siculiana-Raffadali per lo straripamento di un torrente e della strada provinciale Agrigento-Cattolica Eraclea invasa da enormi quantitativi di fango,  è stato disposto il transito a senso unico alternato su una parte della carreggiata della strada provinciale Grotte-Racalmuto a causa del crollo di un muro di sostegno.

VAI ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *