Municipio Comune di Casteltermini

CORPO POLIZIA LOCALE CASTELTERMINI – COMUNICATO STAMPA

CORPO POLIZIA LOCALE

CASTELTERMINI

COMUNICATO STAMPA

Nell’ambito dei controlli sul territorio posti in essere dalla Polizia Locale di Casteltermini, in sinergia con la Stazione dei Carabinieri, al fine della corretta esecuzione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 marzo 2020 (#Iorestoacasa), veniva predisposto un posto di controllo mirato presso contrada Santa Croce.

In tale circostanza, la pattuglia preposta fermava un’autovettura con a bordo due soggetti che, dai susseguenti controlli documentali, risultavano essere residenti a San Biagio Platani.

Alla richiesta degli Agenti di fornire la prevista autocertificazione giustificativa dello spostamento in parola, gli stessi, non soltanto affermavano di non esserne in possesso, ma dichiaravano di trovarsi a transitare in zona adducendo come pretesto il fatto che il passeggero accusasse problemi di salute e che quindi fossero diretti in un ospedale. 

La Polizia Locale – con l’intervento contemporaneo dei Carabinieri – procedeva, così come previsto dalla normativa emergenziale,ì attualmente in  vigore, a deferire gli stessi alla Procura della Repubblica di Agrigento, denunciandoli ai sensi dell’art.650 del Codice Penale (per essersi dolosamente sottratti all’esecuzione di un provvedimento dell’Autorità, nel caso di specie, il DPCM, nonché le Ordinanze del Presidente della Regione Siciliana e del Commissario Straordinario).

I due soggetti, come conseguenza del loro atto doloso, rischiano, a questo punto, l’arresto fino a tre mesi.

A tal proposito, il Comandante della Polizia Locale di Casteltermini, dott.Calogero Sardo, dichiara: “La denuncia dei due soggetti dimostra come il mancato rispetto delle regole non paga mai! I cittadini di Casteltermini, al momento, – tranne alcuni casi di violazione riscontrata dalla locale stazione dei Carabinieri -hanno dimostrato un grande senso civico, astenendosi dall’uscire in maniera ingiustificata e ciò è dimostrato dal dato di fatto, ovvero che tutti i controlli effettuati nell’ambito del centro urbano, tanto da noi quanto dai Carabinieri, non hanno avuto esiti di tipo negativo”. E, ancora, continua “proprio per non vanificare questi grandi e, si spera, proficui sacrifici dell’intera Comunità, i controlli sul territorio continueranno senza sosta anche nei prossimi giorni, fintanto che non sarà ritenuta cessata l’emergenza sanitaria causata dal CoVid-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *