4 Aironi alla Stramilano half marathon (di Giacomo Licata)




[dropcap]



[/dropcap] Domenica 25 marzo si è disputata una delle gare più partecipate d’Italia, la Stramilano che tra 5, 10 e 21 km ha toccato i 50.000 iscritti.

Alla competitiva mezza maratona gli arrivati al traguardo sono stati esattamente 5625. Il serpentone dei runners che si sono lanciati alle 10.30 della domenica delle palme sulle strade di Milano, confortati da una splendida giornata di sole, si è chiuso dopo poco più di tre ore dal via, quando ha tagliato il traguardo in 3 h 06:02 anche Silvia Bricchi, ultima classificata.

A quel punto, dall’arrivo del vincitore il keniano Felix Kibitok 1° con 60:11, erano già passate più di due ore. Dietro di lui una dozzina di altri atleti africani: tempi di rilievo per l’eritreo Mogos Solomon 2° con 60.40, per i keniani Paul Mwangi 3° con 60.42 e Joel Mwangi 4° con 61.33 e per l’etiope Ambesa Tesfaye 5° con 61.53.

Prima donna, l’etiope Asefa Kebede Sutuma in 67.54.

Tra gli atleti che hanno tagliato il traguardo ci sono anche quattro nostri compaesani dell’ASD Airone Casteltermini, Vincenzo Antinoro, al debutto sulla distanza, Gaetano Butticè, uno dei veterani con sulle gambe la partecipazione alle 100 km, Fabio e Giuseppe Genuardi, fratelli che condividono la passione per la corsa.

Eccezionale il tempo di 1:49 di Vincenzo Antinoro che come accennato prima ha affrontato per la prima volta la distanza di 21.097 metri. Appena 15″ avanti sono arrivati Gaetano Butticè e Fabio Genuardi, mentre Giuseppe Genuardi, al rientro in gara dopo un periodo sabatico, ha tagliato il traguardo in 1:38:49.

Complimenti ai nostri Aironi che portano i colori della squadra in giro per l’Italia e non solo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *