Non mandano i figli a scuola, gli insegnanti chiamano i carabinieri: denunciate 35 persone




da newsicilia.it

SCICLI – I carabinieri della tenenza di Scicli hanno denunciato in stato di libertà alla procura di Ragusa, per inosservanza dell’obbligo di istruzione dei minori35 persone maggiorenni, tra stranieri e sciclitani.

L’attività dei militari è nata dalle segnalazioni effettuate dai dirigenti degli istituti scolastici cittadini, che hanno denunciato le ripetute assenze senza giustificato motivo dalle lezioni della scuola dell’obbligo.

Le indagini, durate diverse settimane, hanno permesso di accertare che ben 17 nuclei familiari sia italiani che stranieri non hanno rispettato l’obbligo di istruzione degli scolari.

Sono stati, quindi, denunciati entrambi gli esercenti la potestà genitoriale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *