Fa le pulizie in un condominio Ma ha il reddito di cittadinanza




[dropcap]



[/dropcap]
PALERMO – Un altro “furbetto del reddito di cittadinanza” è stato scoperto dai carabinieri della compagnia San Lorenzo a Palermo. I militari dopo una verifica insieme ai loro colleghi del nucleo ispettorato del lavoro hanno denunciato un palermitano di 30 anni. Nel corso di un controllo in un condominio in via dell’Arsenale, lo hanno sorpreso a lavorare in nero per una ditta di pulizie anche se aveva già percepito il “Reddito di cittadinanza” e gli era già stata corrisposta la somma di 500 euro. All’amministratrice dell’impresa, sorella del giovane, sono state elevate sanzioni per 17.200 euro. La carta acquisti per il reddito di cittadinanza è stata sequestrata.

Fonte: livesicilia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *