“Archimede” di Casteltermini: incontro dibattito su bullismo e il cyber bullismo




[dropcap]



[/dropcap]Si è tenuto oggi, presso l’Aula Magna dell’Istituto d’istruzione secondaria “Archimede” di Casteltermini, l’incontro dibattito avente come tema ​ il bullismo e il cyber bullismo.
L’iniziativa didattica rientra in un ben più ampio progetto ministeriale “ Meno bulli più belli” ed ha l’obiettivo di far conoscere agli alunni, delle diverse scuole di ordine e grado, il dilagante problema del bullismo come comportamento anti-sociale. ​
Gli studenti del primo anno, guidati dal prof. Mario Mallia e dal direttore della sede prof. Ing. Francesco Lo Muzzo, hanno realizzato nel corso dell’anno un lavoro che è stato proiettato nell’atrio della scuola suscitando l’interesse degli studenti che hanno più volte applaudito i compagni ​ per l’impegno ​ mostrato.
All’incontro ha partecipato, ​ il Comandante della Compagnia dei carabinieri di Cammarata,  capitano Sabino ​ Dente.
L’intervento dell’ufficiale dell’Arma, che molto ha affascinato studenti e docenti, è stato centrato sulla prevenzione, strumento necessario per poter contrastare il fenomeno sempre più presente tra i banchi di scuola e che va contro diverse norme di legge del codice civile e penale.
Il Comandante ha posto l’accento sulle dinamiche e le variabili specifiche del fenomeno evidenziando come dietro al bullismo vi siano sempre dei disagi, non solo della vittima, ma anche del bullo.
Bisogna parlarne spesso e fare “squadra” fra le diverse istituzioni, afferma il Capitano, solo così si può sconfiggere il bullismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *