Victory sign. Victory is yours concept hand lettering motivation poster. Artistic modern brush calligraphy design for a logo, greeting cards, invitations, posters, banners, t-shorts, seasonal greetings illustrations.

V per vendetta o V per vita? (di Federica Vattano)




Casteltermini 02/08/2019 (SikeliaNews) – Quando qualcuno ci fa male, o ci fa un torto, non vorremmo fare altro che vendicarci, speriando ogni minuto della nostra vita che stia male, almeno quanto siamo stati male noi. Tutta la nostra energia si configura e si direziona verso la vendetta: una piaga.

Ma a cosa serve sperare e ordire l’attuazione di vendette? A nulla! È uno spreco di forze, è uno spreco di bene tramutato in male. Vendicandoci potremo essere soddisfatti i primi 10 minuti, ma poi subentrerà il senso di colpa, almeno per chi ha una coscienza.

Quando qualcuno ci fa tanto male è preferibile allontanarsi e spiegare le proprie decisioni. La vendetta ci farà essere deserti, terre aride, senza sorriso e sempre arrabbiati. Guardatevi bene dal volervi vendicare, non porta a nulla di buono o costruttivo, spesso basterebbe solo parlarne o, se proprio non volete, basterebbe solo voltare le spalle e riprendere la propria strada.

Se per ogni torto subito si ordissero vendette non ci rimarebbe neanche una goccia d’amore in questa vita e credetemi sarebbe solo una perdita di tempo. La vita va vissuta, i torti è meglio buttarli via nelle cascate, lasciateli scorrere addosso.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *