Ragazzo giapponese spende 150.000 dollari in chirurgia plastica per somigliare al David di Michelangelo

Davide

Non sappiamo dire quanto sia riuscito a raggiungere il risultato, certo è che di sforzi ne ha fatti molti un ragazzo giapponese per cercare di somigliare al David di Michelangelo, sottoponendosi a numerosi interventi di chirurgia estetica tanto da spendere oltre 150.000 dollari in operazioni in un solo anno.

Apparentemente Alan, questo il nome del ragazzo, era preso in giro dai compagni durante le superiori a causa del suo aspetto giudicato effeminato, e questo ha spinto il giovane a desiderare di cambiare completamente il proprio volto.

 Alan voleva avere un viso straniero e “senza età”,  la scelta di cercare di assomigliare al David è venuta di conseguenza. Certamente, in molti non sono convinti che il risultato somigli poi così tanto all’originale, ma il ragazzo sembra sia soddisfatto.

Gli interventi sarebbero stati pagati in buona parte da alcune sue amiche, cinque donne più grandi di lui ma di cui non si sanno dettagli, anche se Alan garantisce che non ci sarebbe una relazione con le donne, il cui contributo però deve essere abbastanza costante dato che sembra che Alan ogni giorno si rechi dal medico per farsi fare una flebo di integratori contro l’invecchiamento, un trattamento che sembra costi circa 3.000 dollari al mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *