Il messaggio della sig.ra Caterina Tinebra alle donne castelterminesi (di Rita Bellanca)

Qualche giorno fa, precisamente giovedì 12 dicembre alle ore 15:46 la redazione di SikeliaNews ha ricevuto una mail da parte della signora Caterina Tinebra. Ve la riportiamo per intero:

“Anche se lontana dalla mia amata casteltermini il mio cuore è con voi e con il bellissimo albero di natale.!!! Bravissimi tutti i collaboratori a questo progetto, soprattutto tutto il mondo femminile che ne ha permesso la realizzazione. Forse è arrivato il momento di una presenza femminile nella gestione del paese. Augurissimi a tutti. CATERINA TINEBRA”.

Ricevere una mail del genere riempie il cuore di gioia. Per noi di Sikelia vuol dire molto: 1) che i lettori ci seguono assiduamente, 2) che il nostro pubblico si estende ben oltre i confini di Casteltermini e della Sicilia, 3) che il nostro servizio è un “lavoro” ben fatto, 4) che Casteltermini rimane comunque il “luogo del cuore” di chi è dovuto andar via, 5) che il nostro “Albero dei desideri”, realizzato sapientemente dalle mani delle donne di Casteltermini, ha colpito nel segno: ha smosso un po’ le acque chete di tutti i castelterminesi, anche di chi a Casteltermini non abita più da tempo.

Non sappiamo di preciso dove abita la signora Caterina Tinebra, forse anche lei ha inviato una mattonella all’uncinetto che si è unita alle altre per formare il nostro maestoso Albero. Fatto sta che la signora ha voluto esternare alla redazione di SikeliaNews tutto il suo apprezzamento ed inoltre ha anche lanciato un appello/invito alle donne di Casteltermini: “Forse è arrivato il momento di una presenza femminile nella gestione del paese”.

Al di là di parità di genere e quote rosa, discorso tuttora aperto e in continuo aggiornamento da parte delle nostre istituzioni, la signora Caterina Tinebra ha forse visto molto più lontano di tanti che si intendono di politica e/o che la politica la praticano da anni. Ha forse visto ciò che noi tutti da tempo percepiamo nell’aria. Abbiamo tante valide, validissime donne nel nostro paese, un esempio lo si è visto proprio in occasione dell’ “Albero dei desideri”: un passaparola che ha raggiunto persino altri continenti, un “detto fatto” nell’arco di pochi mesi, una forza che forse tante donne non credevano di avere.

In questi ultimi giorni mi è capitato spesso di dialogare con alcune di loro, ed anche loro si sono stupite di ciò che hanno realizzato. Non tanto dell’Albero in se stesso, ma di tutto quello che l’Albero ha generato, provocato, realizzato: un crogiolo di emozioni miste a stupore, gioia e curiosità. Quella curiosità che si dice essere donna.

Naturalmente l’invito della signora Caterina non è rivolto alle sole donne che hanno realizzato l’Albero, ma a tutte le donne castelterminesi… che forse forse, pian pianino, saranno il motore centrale da cui ripartirà una nuova Casteltermini, una Casteltermini migliore!

Sta a noi cogliere. DONNE, PENSIAMOCI SU…

In copertina la splendida foto di Carmelo Piazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *