Gli Haiku di Rosalino Granata vincono ancora una volta!

Rosalino Granata ha partecipato con 7 haiku al Premio Letterario Internazionale “Verba Volant, ScriptaManent 2020” classificandosi al 4° posto su 456 partecipanti e ricevendo anche la “menzione d’onore con titolo di eccellenza”.

Gli haiku sono brevissime poesie giapponesi che ricordano tanto quelle dell’ermetismo italiano. Il loro punto forte è proprio la brevità, il riuscire ad esprimere pensieri profondi in appena tre versi.

Gli haiku di Rosalino Granata faranno parte dell’antologia del Premio Letterario Internazionale “Verba Volant, ScriptaManent 2020”. Ecccoveli di seguito:

Un fiore sboccia

come un grande amor –

viso solare

Sento suonare

melodie che parlano –

note di fiori

Vento gelido

penetra nella stanza –

candele spente

Buona serata,

emozioni in teatro,

bella stagione

Foschia, grigiore,

ombre come fantasmi –

tetra la nebbia

Fiocchi di neve –

silenzio, tutto calmo,

pace interna

In alta quota

una aquila atterra –

preda tremante

Mentre con il seguente haiku:

Ha una sciarpa

il pupazzo di neve –

mani gelate

Rosalino Granata ha vinto il “premio speciale” della giuria al concorso internazionale di poesia inedita “Il Sublime 2020 città di Lerici”, che verrà inserito nell’antologia del concorso. L’haiku è stato selezionato tra le 19 opere su un totale di 406.

Auguri per i grandi traguardi raggiunti e in bocca al lupo per i traguardi futuri a Rosalino Granata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *