Crollo demografico in Sicilia: 65 comuni svuotati negli ultimi 70 anni




Calo demografico in Sicilia. Ed è come se nell’arco di una generazione tre intere città si fossero svuotate, come se in meno di 70 anni fossero spariti nel nulla tutti gli abitanti di Agrigento, Caltanissetta ed Enna.

Un crollo del numero dei residenti che, in realtà, riguarda cinque aree interne della regione: Sicani, Madonie, Nebrodi, Calatino e Simeto-Etna. Resta il fatto che dal 1951 a oggi in queste zone – per un totale di 65 comuni – la popolazione si è ridotta di 147.479 unità e la diminuzione è stata costante nel tempo: solo negli ultimi anni, dal 2011 al 2019, ben 14 mila in meno.

VAI ALL’ARTICOLO ORIGINALE




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *