PRESENTAZIONE ASD DON BOSCO, ENTUSIASMO E PARTECIPAZIONE

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Lo spazio antistante allo Charme Lounge Bar, gremito da una folla entusiasta, ha accolto la presentazione del settore giovanile e della Terza categoria dell’ASD Don Bosco. Alla conduzione tre dirigenti mattatori: Giuseppe Firrera, Piero Minardi e Michele Rondelli si sono alternati ai microfoni. Il vicesindaco Fabio Catalano e Don Giorgio Casula, impossibilitati a essere presenti, hanno fatto giungere i loro saluti e un “in bocca al lupo” per questa nuova avventura

Il Primo intervento è stato affidato a Mattia Nicastro, Direttore del Centro ricerche Bioterapiche della dott.ssa Vincenza Lo Bue. <<Sono affascinato da questa scommessa che sa di sfida, – ha detto il Direttore – per questo mi sono fatto coinvolgere con entusiasmo, non solo nel ruolo di sponsor, ma anche in quello di parte attiva nella società, rivestendo il ruolo di Vice Presidente>>.

È stata poi la volta del Capitano, Gero Magno, accolto da un’ovazione. Il decano ha sottolineato la passione e lo spirito di sacrificio che anima i ragazzi della squadra.

A seguire il Presidente, Massimo Sciarrotta. <<Una bella festa, ringrazio le famiglie dei nostri giovani atleti. Vedere tutte queste persone mi ripaga dei tanti sacrifici fatti fino a questo punto>>. Ha poi ringraziato i numerosi sponsor che, a vario titolo, stanno contribuendo a questa avventura.

Orgogliosamente ambizioso l’intervento del Mister Accursio Sclafani, il quale ha ricordato che <<nella nostra categoria ci sono solo due obiettivi: il primo posto e i play off. Con i piedi per terra è lecito sognare ed è doveroso impegnarsi>>.

Ha scatenato l’entusiasmo l’intervento di Gino Barba, veterano della Don Bosco, che ha rimarcato la funzione sociale svolta dalla società sportiva nel tempo, sempre con il pensiero e il cuore a padre Emanuele Samaritano.

Non è mancata la gradita presenza della dirigenza dell’ASD Casteltermini, che ringraziamo, il cui presidente Michele Pellitteri, intervenuto al microfono, ha ribadito lo spirito di collaborazione e di amicizia che anima e animerà le due società.

Una bella festa, impreziosita dalla presenza di tante famiglie e soprattutto da tanti bambini che hanno chiuso la serata con il coro “Don Bosco, Don Bosco”.

ASD Don Bosco, la tua squadra del cuore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *