Casteltermini, assegnate risorse del Fondo di Sostegno ai Comuni marginali

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Dpcm che riparte il Fondo di sostegno ai Comuni marginali per gli anni 2021-2023.
Si tratta in totale di 180 milioni di euro assegnati a 1.187 comuni, selezionati per le loro condizioni particolarmente svantaggiate, in quanto a forte rischio di spopolamento, con un Indice di vulnerabilità sociale e materiale particolarmente elevato e con un basso livello di redditi della popolazione residente. Attraverso questi criteri, il DPCM – adottato su proposta del ministro per il Sud e la Coesione territoriale individua 1.101 comuni meridionali, ai quali andranno oltre 171 milioni di euro (il 95,2% del totale), 52 comuni dell’Italia centrale (per 5,5 milioni di euro) e 34 del Nord (3,1 milioni di euro) Anche il Comune di Casteltermini rientra nei comuni beneficiati dal provvedimento con la somma di € 339.034,11   Le risorse potranno essere utilizzate per tre categorie di interventi nei territori soggetti a spopolamento:
– adeguamento di immobili comunali da concedere in comodato d’uso gratuito per l’apertura di attività commerciali, artigianali o professionali
– concessione di contributi per l’avvio di attività commerciali, artigianali e agricole;
– concessione di contributi a favore di chi trasferisce la propria residenza e dimora abituale nei comuni delle aree interne, come concorso per le spese di acquisto e ristrutturazione dell’immobile (massimo 5.000 euro a beneficiario).
Inoltre, i comuni svantaggiati potranno concedere gratuitamente propri immobili da adibire ad abitazione principale o per svolgere lavoro agile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *