Ludovica Maratta presenta il libro “Rosario Livatino” (Video)

Continuamente sollecitati dai nostri smartphone e dai nostri pc, siamo tutti, in particolare i giovani, ipercollegati. Capaci di guardare la televisione e, si­multaneamente, di parlare con gli amici con sms o su Facebook e di giocare su un tablet, diamo l’impressione di praticare agevolmente il multi-tasking. Eppure questo sentimento di grande competenza che il multi-tasking può su­scitare in noi è ampiamente illusorio, la questione che si pone è allora: come agire per fare ripartire la macchina che forma i lettori? Che cosa è efficace per sti­molare la voglia di lettura nei giovani? É allora necessario che i libri arrivino là dove solitamente sono assenti: sul web, sulle piattaforme social, sugli smartphone e sui tablet dei ragazzi.

La dirigente scolastica dei licei di Canicattì, Rossana Virciglio, con la collaborazione della sorella Ilaria e dell’Associazione “La Strada degli Scrittori”, da qualche tempo è impegnata nella redazione di una rubrica settimanale intitolata “La Strada delle Ragazze e dei Ragazzi”. In questo spazio dedicato ai giovani (ed anche ai meno giovani, per la verità), i ragazzi realizzano settimanalmente dei video di circa 10 minuti ciascuno, in cui, da provetti critici/speaker, descrivono al pubblico un libro che hanno letto e che li ha appassionati, un libro che è rimasto impresso nelle loro menti e che consigliano di leggere ai coetanei. La rubrica ha quale scopo quello di stimolare i giovani alla lettura. I video sono registrati in collegamento streaming con la regia del giornalista Gioacchino Schicchi e presentati settimanalmente attraverso il sito dell’associazione e altri canali social. La supervisione generale dell’iniziativa è assicurata da Felice Cavallaro, Presidente della “Strada degli Scrittori”.

Qualche giorno fa a presentare il libro è stata Ludovica Maratta, 9 anni, alunna di quarta elementare, figlia primogenita di Angeli Gueli ed Enrico Maratta. La piccola Ludovica si è cimentata nella presentazione del libro  “Rosario Livatino” scritto da Marilisa Della Monica: una spiegazione chiara, mirata, esauriente, niente da invidiare ai più famosi critici letterari. Un piacere guardare il suo bel visino in video, una meraviglia ascoltare le sue impressioni, i suoi consigli e le sue proposte.

Dalla descrizione che fa del libro si evince che Ludovica abbia colto appieno i sentimenti che hanno animato il giudice Livatino nel suo agire, è resa palese la stima che essa nutre verso questa figura istituzionale e verso chi rappresenta la giustizia e la legge. Valori questi che spero possa trasmettere sia ai suoi coetanei che anche a tanti adulti che, induriti dalle esperienze che la vita ha riservato loro, sono quotidianamente delusi dal rapporto cittadino/istituzioni, opinioni che vengono esternate anche e soprattutto attraverso i canali utilizzati anche dalla rubrica “La Strada delle Ragazze e dei Ragazzi”.

E allora Forza Ludovica, forza ragazzi!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *