ED-Vision - Grafica, web, editoria

Casteltermini: scialbo pareggio 0-0 con il Ribera. Tifosi insoddisfatti!

Vittorio Pio Martorana 9 ottobre 2017 0
Casteltermini: scialbo pareggio 0-0 con il Ribera. Tifosi insoddisfatti!

Scialbo 0-0 tra il Casteltermini e il Ribera. Al “F. Lombardo” si affrontano due squadre che sembrano più preoccupate a non perdere piuttosto che a cercare di vincere, e se questo per il Ribera significa un buon punto in trasferta, per il Casteltermini sono sicuramente due punti persi. Brutta partita che catapulta la squadra granata in fondo alla classifica con soli 2 punti.
PRIMO TEMPO – Dopo i primi minuti di studio per le due squadre, chiamate a dare una svolta dopo l’inizio di campionato al di sotto delle aspettative, è il Ribera ad accennare i primi attacchi, senza però impensierire la difesa castelterminese. Ritmi lentissimi per tutta la prima frazione con i portieri mai chiamati ad interventi di rilievo.
SECONDO TEMPO – Nella parte centrale della frazione è il Ribera a prendere in mano il pallino del gioco creando qualche buona occasione ma impensierendo solo una volta Priolo. Occasioni blande invece per il Casteltermini.

LA CHIAVE – E’ appena la quinta giornata e la paura sembra già farla da padrona. Partita molto tattica, il poco movimento senza palla porta ad uno scialbo 0-0. L’ingresso di Saccà dà vitalità all’11 di Vecchio e la catena di destra crea i maggiori pericoli per il Ribera. Pericoli tuttavia non degni di particolare nota. Da segnalare che al 93º il Casteltermini è rimasto in dieci.

Senza contare che i tifosi Granata non hanno ancora potuto gioire di una vittoria conquistata al “F.Lombardo” e ieri hanno fatto sentire la loro insoddisfazione, giustamente per quanto non visto in campo.

MOVIOLA – Un’episodio da moviola; a fine secondo tempo Saccà cade in area biancazzurra atterrato da un difensore riberese; l’arbitro lascia proseguire ma probabilmente, anzi sicuramente, c’erano gli estremi per concedere il penalty al Casteltermini.

CASTELTERMINI: Priolo – Dalli Cardillo – Saieva – Celani – Arnone – Cannizzaro – Caldara (Saccà) – Lo Presti – Giuffrida (Bunone) – Valenti – Ferraro (Messinese). A disp: Caruana – Russello – Traina. All. Vecchio.

RIBERA: Allegro – Di Giorgi – Ceroni – Scoma – Li Greci – Tramuta (Calma) – Lombardo (Macaluso) – Li Bassi – Geraci – Forte – Piazza (Zinna). A disp: Salzano – Grimaldi – Catanalotto – Filippone. All. Montalbano.

ARBITRO: Lupo di Agrigento

NOTE: Giornata soleggiata. Temperatura intorno ai 20º. Spettatori 150 circa. Espulso Dalli Cardillo per il Casteltermini.

Appuntamento a domenica prossima in quel di Ravanusa!

Lascia un commento »