ED-Vision - grafica, web, editoria

Casteltermini, nota del Gruppo di Maggioranza: Colleghi Consiglieri a 5Stelle, Peccato!!!

Redazione SikeliaNews 23 settembre 2017 1
Casteltermini, nota del Gruppo di Maggioranza: Colleghi Consiglieri a 5Stelle, Peccato!!!








N.B.  Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un prodotto di SikeliaNews

Peccato, peccato macchiare una costruttiva seduta di Consiglio Comunale, una seduta in cui più di una volta ci siamo trovati d’accordo e abbiamo votato all’unanimità.

Forse è questo  che preoccupa? Vi siete forse sentiti “contaminati” dall’aver votato qualche punto proposto  dalla maggioranza?

Vi è forse dispiaciuto che si fosse creato un clima privo di polemiche e veleni?

Cosa fa sì che i consiglieri di opposizione  facciano un riassunto della seduta del Consiglio in cui la parola d’ordine è “Forzatura”,  cosa avremmo forzato?

Andiamo ai fatti, durante la riunione dei Capigruppo (Presidente del Consiglio, Capogruppo di maggioranza e capogruppo di minoranza) i componenti si trovano ad esaminare le proposte da mettere all’ordine del giorno, il capogruppo 5Stelle propone di inviare in commissione una proposta che conteneva delle variazioni di bilancio corredate del parere favorevole rilasciato dagli organi competenti, così come voluto dalla legge.

I consiglieri di maggioranza, in numero superiore, decidono di avallare rispettosamente la richiesta dell’opposizione per non dare l’impressione di  amministrare “a colpi di maggioranza”.

In commissione il consigliere Pellitteri propone un emendamento “pro giochini”, anche in questo caso i consiglieri di maggioranza, anche se in numero maggiore, vengono rispettosamente incontro alla richiesta dell’opposizione e avallano l’emendamento.

A questo punto la proposta viene inserita all’O.d.G., come punto aggiuntivo, in considerazione del fatto che contiene diverse misure che agevolano i meno abbienti:

 “bonus elettrico e bonus gas”

“ bonus socio-sanitario” e PROGETTI ASSISTENZIALI IN PERSONE CON GRAVE DISABILITA’.

Assieme a questi punti, arriva in consiglio comunale anche l’emendamento proposto dal consigliere Pellitteri che però E’ SFORNITO DEL PARERE OBBLIGATORIO DEI REVISORI DEI CONTI  cosi come previsto dalla legge. A quel punto detto emendamento viene a decadere automaticamente PER LEGGE, non per volontà della maggioranza.

La proposta che permette l’approvazione delle variazioni di  bilancio necessarie ad erogare i bonus, dopo discussione, viene approvato dalla maggioranza, l’opposizione si astiene.





Dove starebbe la forzatura? Presto detto: l’opposizione proponeva di non trattare il punto, attendere una prossima seduta onde permettere ai revisori (nella stessa seduta “eletti”) di esprimere il parere obbligatorio.

Perché come consiglieri di maggioranza siamo stati contrari ad accantonare il punto???

Perché il risultato pratico sarebbe stato quello di RITARDARE DI 1/2 MESI LA EROGAZIONE DEI BONUS  allo scopo di  FAVORIRE L’ISTALLAZIONE DEI GIOCHINI ALLA VILLA.

(Detto in parole povere… per istallare i giochini si dovevano fare aspettare i bisognosi.)

Premesso che anche noi Consiglieri di maggioranza, come sottolineato in consiglio, siamo favorevoli a tale istallazione,  SE, E SOLO SE,  forzatura c’è stata… siamo responsabilmente contenti di averla fatta.

I Consiglieri Comunali di Maggioranza



Un commento »

  1. carmelo renda 25 settembre 2017 alle 15:57 -

    mi complimento con l’avvocato , ma poi cercare di togliere soldi da un capitolo vincolato, a 12 persone che difende in una causa per lo stesso problema mi sembra pleonastico che gioca con tre e non due mazzi di carte

Lascia un commento »