#seseialcocoasivede

Ditta Traina – ICOS: COMUNICATO AI CITTADINI DI CASTELTERMINI

Redazione SikeliaNews 16 dicembre 2017 3
Ditta Traina – ICOS:  COMUNICATO AI CITTADINI DI CASTELTERMINI








N.B.  Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un prodotto di SikeliaNews

COMUNICATO AI CITTADINI DI CASTELTERMINI

 

OGGETTO:Servizio di spazzamento, raccolta e trasporto allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani differenziati e indifferenziati, Comunicazione ai  Cittadini di Casteltermini.

L’ATI  Traina srl –Icos srl comunicano che la Catanzaro Costruzioni srl che gestisce la discarica di Siculiana  non consente al momento al Comune di CASTELTERMINI  lo smaltimento  degli indifferenziati prodotti da questo ENTE, causando di conseguenza l’impossibilità della raccolta degli  R.S.U.

 Infatti nella giornata del 13/12/2017 è stato inibito l’ingresso in discarica al ns automezzo, costretto a rientrare in sede ancora carico di rifiuti prodotti da questo Comune.

Ci corre l’obbligo pertanto di scusarci con i cittadini di Casteltermini per le difficoltà a cui andranno incontro con la speranza che al più presto il Comune possa  superare  dette difficoltà e  consentire a questa ATI che gestisce il servizio di potere scaricare i camion rimasti ancora pieni e di conseguenza ripristinare  la normalità della raccolta nel più breve tempo possibile..

Ci scusiamo principalmente con tutte le persone anziane, ammalate o bambini  che hanno necessità di smaltire i pannoloni e i pannolini che  vanno assieme agli indifferenziati e sono costretti loro malgrado a  tenerli in casa fino a quanto al  Comune di Casteltermini non sarà consentito di entrare presso la discarica di Siculiana.

                  L’A.T.I.    Traina srl  –  Icos srl



3 commenti »

  1. Vincenzo 17 dicembre 2017 alle 10:36 -

    Mi chiedo io, ma che cavolo paghiamo ancora a fare la tassa della spazzatura se i servizi sono sempre pessimi e mancanti?

  2. Paolo 17 dicembre 2017 alle 11:44 -

    La ditta Traina fa un comunicato del genere solo con lo scopo di tirarsi fuori dal contesto, realmente i cittadini non gliene frega niente tutto questo, la tassa è pagata e il servizio deve essere garantito, il problema lo devono risolvere loro in sinergia con il comune, giovedì i rifiuti li metteremo fuori come gli altri giorno, non li possiamo tenere a casa. Sarà compito degli enti competenti nei giorni a seguire a capire cosa fare.

  3. gabriele 18 dicembre 2017 alle 10:24 -

    A cosa serve fare la differenziata a Casteltermini, o meglio a chi serve e chi guadagna con la differenziata a Casteltermini? I cittadini e il paese sicuramente NO. Invito il Sig. Sindaco e l’Assessore a fare un giro sulla strada che conduce in contrada Manganaro, dove in 8 mesi si è creata una DISCARICA A CIELO APERTO.

    Probabilmente sarebbe il caso di rivedere le modalità di conferimento e smaltimento dei rifiuti.
    Se è vero che l’inciviltà in questo caso la fa da padrona, è altrettanto vero che i dovuti controlli sono inadeguati o totalmente inesistenti e che, pertanto, la mancata salvaguardia del territorio e della NOSTRA SALUTE diventa un fatto assolutamente inaccettabile.

    Appare paradossale la richiesta di trattenere a casa sine die l’indifferenziata, in special modo con l’approssimarsi delle feste natalizie, invogliando in tal modo i cittadini allo smaltimento alternativo (unnegghiè)……

    Si stava meglio con i cassonetti e l’isola ecologica funzionante o Macellu?

Lascia un commento »