ED-Vision - grafica, web, editoria

Ragazzina disabile esclusa dalla cena di classe dalle compagne

Redazione SikeliaNews 1 luglio 2017 0
Ragazzina disabile esclusa dalla cena di classe dalle compagne








Ragazzina disabile esclusa dalla cena di classe
con messaggio via WhatsApp. Vittima una studentessa di seconda superiore a Parma che si è vista arrivare sul cellulare un messaggio dalle compagne: la sua presenza non sarebbe stata gradita perché avrebbe dovuto essere accompagnata da un genitore. Lei le aveva rassicurate che mamma o papà sarebbero rimasti in disparte ma le “amiche” hanno replicato con messaggi brutali e irriverenti.

I genitori hanno denunciato il fatto a Polizia Postale e Provveditore, senza risposta, così si sono rivolti alla stampa. “Siamo increduli e disgustati – dicono a La Gazzetta di Parma -. Nella chat c’è una escalation di accuse, una cattiveria ingiusta e gratuita che sicuramente ha avuto inizio ben prima della fine della scuola”.

“Non è stato possibile far denuncia perché solo se è fenomeno reiterato si può denunciare come stalking”, spiegano. Impossibile, per ora, l’intervento degli organismi scolastici perché già concluso l’anno. I genitori sbottano: “Non devono continuare ad agire così”.

Fonte: TgCom24

Lascia un commento »